I contenitori biodegradabili possono essere ritirati dai cittadini intestatari della Tari, mediante l’uso della tessera sanitaria

Al via a Belpasso alla distribuzione automatica di sacchetti biodegradabili per la raccolta differenziata dell’umido. Gli impianti sono in funzione presso il palazzo Municipale, al piano terra, e nella delegazione comunale di Piano Tavola. La distribuzione avviene a tutti i cittadini intestatari della Tari, mediante l’uso della tessera sanitaria: il codice fiscale dell’utente viene letto e riconosciuto da un computer e il distributore automatico eroga gratuitamente una quantità di sacchetti sufficiente per un periodo di due mesi. Al termine dell’operazione il distributore rilascia uno scontrino dove è scritta la data a partire dalla quale  sarà possibile eseguire un nuovo prelievo gratuito di sacchetti. Confezioni aggiuntive di sacchetti possono comunque essere acquistate, servendosi dello stesso distributore, che è abilitato anche ad accettare denaro.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Belpasso #differenziata #distributore #distribuzione #in evidenza #raccolta #sacchetti #umido