Risolti i problemi legati ai disagi e ritardi degli studenti pendolari

Si avviano a una veloce soluzione i problemi degli studenti pendolari che viaggiano in bus lungo la tratta Belpasso – Paternò. Dopo l’azione condotta dall’Amministrazione comunale, la Ferrovia Circumetnea ha modificato gli orari delle corse mattutine, adeguandoli per meglio soddisfare le esigenze dell’utenza belpassese. A partire da giovedì 4 ottobre, quindi, il servizio da Belpasso in direzione Paternò sarà articolato in quattro corse (con partenze da Borrello alle ore 7.30 – 7.35 – 7.40 e 8.00) e con un autobus per ogni corsa.

“Era un nostro preciso obiettivo – ha spiegato il sindaco, Daniele Motta – ripristinare e migliorare il servizio degli autobus scolastici per gli studenti che avevano difficoltà a recarsi quotidianamente a Paternò e a raggiungere con puntualità gli istituti superiori. Appena appreso del disagio, abbiamo avviato un dialogo con i vertici della Ferrovia Circumetnea attraverso il nostro consigliere comunale Giuseppe Santonocito, referente per i rapporti con le aziende di trasporto. Grazie alla sua opera e a quella dell’assessore Graziella Manitta, abbiamo ottenuto una revisione di orari e corse, che riteniamo possa ridurre notevolmente o eliminare del tutto il disagio per i nostri giovani cittadini. Ringrazio per il loro prezioso apporto i vertici della Fce che si sono dimostrati sensibili alle nostre sollecitazioni e in particolare il funzionario Franco Scarpignato, coordinatore di esercizio dell’azienda di trasporto, per la condivisione di intenti che ci ha permesso di raggiungere questo risultato”.

 

Hashtags #Belpasso #disagi #ferrovia circumetnea #in evidenza #pendolari #ritardi #studenti