I momenti più belli dei trascorsi nove anni sono stati raggruppati in un video che è stato proiettato nel corso della serata a cura di Sergio Pennisi, componente dell’associazione

L’associazione culturale “Pensiero Libero”, come da tradizione, ha indetto anche quest’anno il concorso fotografico “Santa Lucia” sulla festa della patrona di Belpasso. La premiazione è avvenuta ieri sera nel salone della chiesa belpassese di Sant’Antonio Abate alle 20:30. Ogni anno gli associati cercano sempre una location diversa in modo da portare l’iniziativa un po’ dappertutto all’interno della propria cittadina. I momenti più belli dei trascorsi nove anni sono stati raggruppati in un video che è stato proiettato nel corso della serata a cura di Sergio Pennisi, componente dell’associazione.

Ancora una volta il riscontro da parte dei fedeli è stato così forte da registrare un elevato numero di partecipanti. Il concorso prevede che vi sia un vincitore per ognuna delle tre categorie in gara. A giudicare gli scatti i fotografi Santi Di Stefano e Gianluca Santonocito che hanno colmato una grande assenza, quella di padre Gianni Lanzafame, parroco della chiesa Madre di Belpasso che non ha potuto ricoprire il ruolo di terzo giurato per motivi di salute. L’intero evento è stato condotto dalla presidentessa Chiara Puleo e da Chiara Virgillito che, associata da anni, ha ricoperto il ruolo di presentatrice.

Il vincitore indiscusso della “categoria web” con ben 254 like è stato Alfio Spampinato, con il suo scatto intitolato “Sulle nostre spalle ti portiamo, cu tuttu lu cori”. Questa categoria prevede che venga premiato il concorrente che tramite la piattaforma social raggiunge più “mi piace”. Il secondo posto è toccato a Roberto Gemmellaro con la sua foto dal titolo “Lucia nella nostra terra” che ha raggiunto 157 like ed infine Daniela Leotta si è aggiudicata il terzo posto con “La santa dalle scarpette rosse” con 141 like.

Le foto delle rimanenti categorie sono state affisse in due pannelli posizionati all’interno della chiesa di Sant’Antonio. Allestita una vera e propria mostra dov’è stato inserito anche un elemento culturale: la lettura di una poesia in dialetto su santa Lucia interpretata da Nunzio Sambataro che è stato accompagnato sulle note della chitarra di Francesco Naso.

Il podio della “categoria tradizionale” è stato conquistato da Simona Lucia Chiantello con il suo scatto ritraente la gioia nello sguardo di alcuni bambini alla visione della santa, il titolo è “Cittadini con gli occhi dei bambini”. Il secondo posto è stato conferito a Salvo Finocchiaro con “Chiantu d’amuri” mentre a pari merito Andrea Mio e Luca Rapisarda si sono aggiudicati il terzo posto con “Occhi limpidi di fede” e “Luce dei nostri occhi”.

Infine, il primo classificato della “categoria elaborata” è stato Antonio Marino con “Cu beni e fidi”, uno scatto in bianco e nero ritraente un bambino con il saio intento a tirare una delle due corde trainanti del fercolo della santa lungo le vie del paese in processione. Secondo e terzo classificato sono stati Antonino Carobene con “I devoti” ed Andrea Mio con “I colori della fede”.

Hashtags #Belpasso #concorso fotografico #santa lucia #Ultime notizie