La struttura, vandalizzata e mai entrata in funzione, ha ottenuto oltre mezzo milione dal Cipe

Un finanziamento di 550 mila Euro, è stato concesso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, attraverso il Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) al Comune di Belpasso per la ristrutturazione dell’asilo nido comunale di via Scuole Medie. Il progetto, presentato alcuni mesi fa dal comune, prevede la realizzazione dei lavori di adeguamento sismico ed energetico ed è stato ammesso a finanziamento nell’ambito del Fondo di Sviluppo e Coesione (programmazione 2007-2013). La struttura, nata nei primi anni ‘80 e mai entrata in funzione, ha subito nel corso dei decenni il degrado del tempo e l’aggressione dei vandali.

«Per circa 35 anni –commenta il sindaco Carlo Caputo – i cittadini di Belpasso non sono mai riusciti a vedere aperte le porte dell’Asilo nido comunale. Una grande struttura nel centro della città rimasta incompleta, vandalizzata, abbandonata, un simbolo vergognoso di come si possa sperperare il denaro pubblico. Adesso riscriviamo questa pagina della storia belpassese e ridiamo alla cittadinanza una struttura di servizio importante per le esigenze della popolazione scolastica. Per la prima volta il Cipe ha finanziato un’opera nel nostro territorio e siamo gli unici tre Comuni siciliani ad aver beneficiato in questa occasione di finanziamenti statali per l’edilizia scolastica, rientrando in una deliberazione da 190 milioni di euro assegnati in tutta Italia».

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #asilo nido #Belpasso #carlo Caputo #cipe #consiglio ministri #in evidenza #ristrutturazione