Per il suo ritrovamento si mobilitarono i sindaci Caputo e Motta e il programma “Chi l’ha visto”

Nunzio Marletta, detto “Nuccio” il cittadino belpassese scomparso tre anni fa dalla comunità di Caltagirone in cui era ospite è stato ritrovato morto a poca distanza dalla sede della struttura in cui dimorava. Al momento della scomparsa aveva 53 anni. Per il suo ritrovamento si mobilitarono l’ex sindaco carlo Caputo, l’attuale primo cittadino Daniele Motta e il programma di Raitre “Chi l’ha visto”. Gli appelli lanciati sono tutti caduti nel vuoto: Nuccio Marletta, era già deceduto.

Sull’identità dei resti rinvenuti il riscontro del DNA non lascia alcun dubbio: il corpo rinvenuto appartiene al cittadino belpassese. L’esame autoptico stabilirà le cause del decesso. La salma verrà consegnata domani alla famiglia per poter procedere con i funerali, in programma sabato 17 ottobre, nella Chiesa S.Antonio da Padova a Belpasso (l’orario verrà stabilito nelle prossime ore). Tante le zone d’ombra ancora da stabilire per questa morte avvenuta in circostanze non chiare, ma sarà la Magistratura ad accertare le cause.

«Come in tutti questi anni, oggi più che mai – dichiara il primo cittaidno Daniele Motta – rinnoviamo la nostra vicinanza alla famiglia del nostro concittadino alla quale porgiamo le nostre più sentite condoglianze. Non solo per noi, oggi è un giorno triste per la comunità Belpassese. Ciao Nunzio».

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Belpasso #chi l'ha visto? #nuccio marletta #nunzio marletta #scomparso #Ultime notizie