Rino Antonio Bonifacio probabilmente stava provando una Fiat Punto. Perso il controllo del mezzo, si è schiantato ad alta velocità

Un meccanico belpassese di 30 anni, Rino Antonio Bonifacio (nella foto), è morto oggi poco dopo le 13 alla zona industriale di Piano Tavola, in Contrada Rinaudo, in un’area che ricade nel territorio di Belpasso. Il giovane, appassionato di macchine da corse e noto preparatore di auto, ha perso il controllo del mezzo che stava guidando, una Fiat Punto vecchio modello, e si è schiantato contro il guardrail. Probabilmente il 30enne stava provando l’auto e lo stesso tratto di strada su cui è avvenuto il drammatico sinistro spesso è utilizzato per testare i bolidi che partecipano alle gare regionali.

Dopo il terribile impatto contro la barriera metallica, posta sulla destra della carreggiata, la Punto blu è carambolata sul lato opposto fermando la sua corsa al centro della carreggiata. Dai rilievi sul luogo dell’impatto, i Carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Paternò hanno notato una frenata lunga una quarantina di metri, segno tangibile del fatto che Bonifacio andava a velocità sostenuta. Sul posto, insieme ai militari, anche i Vigili del fuoco per estrarre dalle lamiere contorte lo sfortunato meccanico, ed il 118. Al personale medico intervenuto, non è rimasto altro da fare che accertare la morte del 30enne. Giunto sul posto, invano, anche l’elisoccorso, partito dal “Cannizzaro”.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Belpasso #carabinieri #guardrail #impatto #in evidenza #incidente #meccanico #mortale #Paternò #rino antonio bonifacio #schianto