Sequestrati in tutto 400 grammi di marijuana abilmente occultata e diverso materiale comunemente utilizzato per il confezionamento delle dosi di stupefacenti

I Carabinieri della Stazione di Belpasso, coadiuvati dai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia”, hanno arrestato nella flagranza il 32enne Alfredo Torrisi  del posto,  già gravato da precedenti in materia di sostanze stupefacenti, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività info-investigativa posta in essere è stata alquanto proficua, tanto da consentire ai militari di fare irruzione in quel casolare di via Amerigo Vespucci, ovviamente in uso al 32enne, luogo in cui, previa perquisizione, sono stati rinvenuti i primi 100 grammi di marijuana, conservati in diversi sacchetti di plastica, nonché del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre in commercio.

Nel proseguo delle operazioni i carabinieri hanno scovato altri 300 grammi di marijuana, che era stata abilmente occultata nel bagagliaio di un’autovettura abbandonata all’interno del giardino di pertinenza del casolare. La droga è stata sequestrata, mentre l’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato relegato agli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #arresto #Belpasso #droga #Ultime notizie