Sorpresa dai carabinieri mentre cercava di fuggire con la refurtiva del valore di 200 euro, la donna è adesso agli arresti domiciliari

Una adranita di 22 anni è stata arrestata dai Carabinieri della Stazione di Biancavilla con l’accusa di furto aggravato. Nella tarda mattinata di ieri, la donna è stata colta in flagranza dai militari mentre tentava di allontanarsi da un negozio di Viale dei Fiori a Biancavilla di proprietà di cittadini cinesi con addosso la merce appena rubata dagli espositori. La refurtiva, per un valore complessivo di circa 200 euro, è stata restituita al proprietario dell’esercizio commerciale mentre la donna è stata condotta agli arresti domiciliari, in attesa della direttissima.

 

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #arresto #Biancavilla #cinesi #furto #in evidenza #negozio cinesi