Il ragazzo, minorenne, si era allontanato da una struttura assistita

I Carabinieri della Stazione di Biancavilla hanno arrestato, ieri sera, in flagranza di reato, una 56enne biancavillese accusata di violenza e resistenza a pubblico ufficiale e per lesioni personali. I militari sono intervenuti nell’abitazione della donna dopo aver ricevuto la segnalazione dell’allontanamento del figlio minorenne da una struttura della provincia etnea cui era stato affidato per motivi di salute, per verificare l’eventuale presenza del giovane e le sue condizioni di salute. La madre, appena visti i Carabinieri, senza alcuna plausibile ragione, li ha minacciati ed aggrediti per consentire al figlio di fuggire. Il ragazzo è stato affidato al padre che ne curerà il rientro nella struttura.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #arresto #carabinieri #madre #Ultime notizie