Iniziati questa mattina come previsto dopo la firma dei protocolli. L’ex vicesindaco Giusy Distefano: «Parleremo solo a lavori conclusi» 

Sono regolarmente partiti, così com’era stato indicato nei giorni scorsi, i lavori di predisposizione all’allaccio della rete Italgas alle abitazioni che mancavano ancora all’appello. Fra le abitazioni che rientrano nell’esecuzione anche quella dell’ex vicesindaco di Biancavilla Giusy Distefano e del marito Nino Gurgone, coppia di disabili che da lungo tempo attende il collegamento alla rete del metano per poter fare ingresso nella propria residenza priva di barriere architettoniche. L’allungamento dei tempi è stato causato dalla presenza di fluoroedenite (minerale simile all’amianto) a Biancavilla, che impone una particolare procedura nell’esecuzione dello scavo.

Giusy Distefano, da noi contattata per il momento preferisce non commentare. «Attendiamo l’esecuzione dei lavori. Solo dopo parleremo», dice a Yvii24 che con tante altre testate si è interessata al caso, contribuendo a far sbloccare la situazione (rileggi l’articolo)Già nel corso delle ultime due settimane era scattata un’azione di monitoraggio propedeutica sulle aree interessate. Gli interventi sono stati predisposti in sinergia tra l’impresa e l’amministrazione comunale. I lavori in questione, che sono stati avviati in piena sicurezza sanitaria (sia sul fronte fluoroedenite che Covid 19), permetteranno di eliminare un disservizio patito da diverse famiglie biancavillesi fra le quali la famiglia Gurgone-Distefano.

«Con questi interventi parte idealmente la Fase 2 a Biancavilla – spiega il sindaco Antonio Bonanno -. Da quando ci siamo interessati della vicenda, era il finire dello scorso anno, avevamo ottenuto che i lavori partissero ad inizio 2020, rinviati ad oggi per via dell’emergenza Covid. Si sblocca, così, una situazione che durava da anni. Gli interventi sono, in tutto, all’incirca trenta: al tempo stesso, va detto che altre famiglie stanno potendo usufruire dei lavori in corso facendo richiesta di allaccio che Italgas sta esitando a costo zero per gli utenti».

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #gas #italgas #Ultime notizie