La piattaforma verrà installata nell’area verde di via Taranto

È stato presentato, a Biancavilla, il progetto che prevede l’installazione, presso l’area verde ubicata in via Taranto, di una piattaforma NoWaste di prossimità/comunità adattata alle esigenze di conferimento del rifiuto organico di circa 200 famiglie residenti nel raggio di 1 chilometro e che prevede la produzione di energia elettrica.

Il Comune di Biancavilla assieme all’Irssat (l’Istituto di Ricerca, Sviluppo e Sperimentazione sull’Ambiente ed il Territorio) si è aggiudicato il Bando emanato dal Ministero dell’Ambiente per il “Cofinanziamento di progetti di ricerca volti alla sviluppo di tecnologie per la prevenzione, il recupero, il riciclaggio ed il trattamento di rifiuti non rientranti nelle categorie già servite da consorzi di filiera”.  Con la pubblicazione, a breve, del relativo Bando di partecipazione, si entra nel vivo.  Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti, il sindaco Antonio Bonanno, il Presidente Irssat, Giuseppe Lo Bianco ed il responsabile tecnico Irssat, Manuela Cannistraci

«La piattaforma sarà fruibile in qualsiasi momento – esordisce Lo Bianco – e sarà possibile utilizzarla semplicemente identificandosi con un sistema di controllo attraverso smart card, mediante il quale sarà monitorato il quantitativo di organico conferito e calcolato lo sgravio spettante. L’utente potrà, egli stesso, introdurre i propri scarti organici e avviare il ciclo di trattamento».

Nel corso dell’incontro di questa mattina è intervenuto, in videoconferenza, anche il Responsabile regionale delle Acque e dell’Ambiente, Salvatore Cocina: «È una iniziativa importante e innovativa – ha detto -. Una iniziativa che ha prospettive interessanti: il mio plauso all’amministrazione comunale e all’Irssat, adesso serve fare funzionare tutto al meglio. Oggi in Sicilia l’organico è prodotto in misura superiore rispetto alle capacità di smaltimento per cui questa è davvero una iniziativa importante».

«Ho già detto in precedenza che con questo Progetto, Biancavilla ha ottenuto un grande successo – interviene il sindaco Antonio Bonanno -. Un risultato che va nella direzione del rispetto dell’ambiente e anche di risparmio economico del quale beneficeranno i cittadini. Il nostro impegno sul fronte dei rifiuti è costante e lo testimoniano gli stessi dati sulla raccolta differenziata. Ribadisco il mio ringraziamento all’Irssat per la competenza e la dedizione con le quali continua a lavorare assieme al Comune di Biancavilla».

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #piattaforma nowaste #rifiuti #Ultime notizie