L'intervento sul palco del nostro direttore Pietro Nicosia
La redazione di Yvii24 sul palco dell’Yvii Festival

Terza edizione per l’Yvii Festival che ha visto, da quest’anno, l’ingresso di Yvii24. Presentata la tv in chiaro che trasmettera sul canale 874

Teatro “La Fenice” di Biancavilla pieno in platea e tribuna ieri sera, venerdì 16 settembre, per la terza edizione dell’Yvii Festival, la kermesse promossa dall’Associazione Yvii a cui fanno capo le tre diramazioni: Yvii Tv, Yvii Party e Yvii24 (quest’ultima è la nostra testata giornalistica). Un’occasione per conferire premi (un “Mi Piace” realizzato da Carmelo Cantarella) e riconoscimenti a chi ha lavorato per la famiglia Yvii e alle associazioni con cui si è sviluppata una collaborazione, ma anche per annunciare ufficialmente la nascita di Yvii Tv sul digitale terrestre al canale 874 (in chiaro) che si affianca alla tv web già esistente. E l’approdo sul piccolo schermo non è stata l’unica novità dell’edizione 2016: è stato infatti svelato il significato dell’acronimo yvii: young, viral, indipendent, irriverent.

 

Sigla e via con Giuseppe Cantarella e Giuseppe Tomasello a presentare la serata, a cui si sono affiancati Piero Cosentino e Carmelo Cantarella. L’inizio con il Premio  “Yvii Buona Causa”, assegnato al dottor Marcello Migliore, responsabile di Chirurgia Toracica del “Policlinico” di Catania, che ha operato tanti biancavillesi affetti da mesotelioma pleurico, il cancro provocato dall’inquinamento ambientale da fluoroedenite. Insieme a lui, riconoscimenti per la neonata “Associazione Mesotelioma” di Biancavilla. Riconoscimento anche per Dino Pappalardo, rapper e interprete di “Sotto casa mia”, brano che denuncia, per l’appunto, l’inquinamento e gli effetti a carico della salute.
La serata è stata suddivisa in quattro parti dedicate a: Yvii Party, Yvii24, Yvii TV anno 2015/2016, Yvii tv anno 2016/2017.

Per Yvii Party sono stati premiati Claudio Gargano, Irene Mannino, Benedetto Sardina; collaboratori Rosso Cioccolato, Non Solo Feste, la mascotte Jennipher, il team DJ Peppe, Francesca Manganaro, Vincenzo Monte, Eventi.
Poi è toccato a noi di Yvii24, ultimi arrivati della famiglia, a ricevere il riconoscimento. Sul palco tutti i collaboratori della nostra testata: la segretaria di redazione Maria Calanni, Claudia Bonaccorsi, Stefania Cosentino, Maria Francesca Greco, Ornella Fichera, Luca Crispi, Giuseppe Motta, Samuele Lavenia, a cui si affiancano anche Maria Grazia Castro (Presidente di Yvii), Carmelo Cantarella e Giuseppe Cantarella ed infine il nostro Direttore Pietro Nicosia.

«In cinque mesi di lavoro abbiamo costruito una testata che, stando alle autorevoli statistiche di Alexa è il primo sito di news nella fascia che va da Adrano a Misterbianco, ovvero il nostro territorio di riferimento – ha detto intervenendo Pietro Nicosia –. È un risultato che ci onora e che ci dice che la direzione intrapresa è quella giusta. Affrontiamo questo lavoro con umiltà, ben consci del fatto che abbiamo tanto da migliorare e perfezionare: d’altronde – ha aggiunto il direttore – abbiamo iniziato con solo due iscritte all’albo e tanti collaboratori che stiamo seguendo per la futura iscrizione. Davanti a noi abbiamo, da adesso in poi, anche la sfida dell’informazione tv con il canale 874, ma il nostro approccio sarà sempre quello web, perché internet è il nostro terreno di lavoro, oltre che il futuro dell’informazione. Porteremo il web in tv, e non la tv sul web – ha poi concluso il direttore di Yvii24 –». Insieme alla redazione, sul palco sono intervenuti anche Gian Marco Rapisarda e Giuseppe Bua, che hanno curato l’aspetto web.
I premi sono stati conferiti a: Pietro Nicosia (direttore), Maria Calanni (organizzazione), Samuele Lavenia (rivelazione), Maria Grazia Castro (editore), Giuseppe Bua (partners); riconoscimento a tutti i collaboratori.

In seguito sono stati conferiti i riconoscimenti alle società sportive: Adrano, Biancavilla, Real Città di Paternò, Belpasso, Scanderberg, Adrano Basket.
Il premio Yvii Tv (passato, presente e puntate vecchie): Succo di Frutta (social); Sound al 3° (radio); Tribuna Sportiva (premio tv); Stefania Cosentino (sport); Aircomm ed Etnagessi (sponsor).
Premi Yvii Buona Causa sono andati alle associazioni “Ricominciare”, Porgi l’altra zampa Protezione Civile Biancavilla-Adrano, CittAccessibile Calipso, e al Maresciallo Roberto Rapisarda. Riconoscimenti anche alla Fidapa e alla Pro Loco di Adrano.
Il Premio “Legalità” è andato al cantante  Dinastia.
Per Yvii tv 2015-2016 (singoli): Riccardo Tomasello (miglior voce); Giuseppe Privitera (regia); Franz (personaggio); Chisari Multimedia, Sangiorgio, Trend E Classic, Termoservice, Gama Caffe, Leroy Merlin, New Dance, Energetic, La Cascina (sponsor).

Poi è stato presentato ufficialmente il canale 874 del digitale terrestre, su cui trasmetterà Yvii Tv, ed è stato presentato il palinsesto 2016-2017.
Proseguendo con i premi: Marcello Sambataro (ambasciatore); Vitha Group, Cozza, Aircomm (nuovi sponsor); Pippo Scarvaglieri Editore di TVA (riconoscimento); Sergio Marra, Associazione “Sturzo”, Associazione “Toscanini”, Angelo Virgillito, Koiné (cultura).
Il Premio programma rivelazione è andato a “Clandestino” ed alla nonna, la vera rivelazione. Il songwriter Giuseppe Testai ha ottenuto il premio web; Elisa Franco (voce femminile); Jekill & Hyde (scaletta 2015-2016); Maria Grazia Castro e Giuseppe Scaccianoce per la scenetta accerchiata hanno ottenuto il Premio Volto Yvii Maschile e Femminile. Ed ancora Premio Intrattenimento a “T…anta Musica”; Premio Cultura Tv a “Se Sei Siciliano”,  Dino Bonanno e Parlavecchio; per l’informazione è stato premiato il nostro programma di attualità e politica “La Parola”, condotto da Carmelo Cantarella (ideatore) e Pietro Nicosia.
Premio Assoluto Yvii 2015/2016 è andato alla trasmissione “Senza Senzo”.
Nel corso della serata si sono esibiti, Dinastia, Nico Bruno, Ornella Currò e Giuseppe Testai.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #874 #associazione yvii #in evidenza #yvii festival #yvii party #Yvii TV #yvii24