L’uomo, alla vista dei Carabinieri, ha tentato di disfarsi di 55 grammi di marijuana

I Carabinieri della Stazione di Biancavilla hanno arrestato in flagranza di reato il 24enne Antonio Galvagno, già gravato da precedenti penali specifici, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’ottima conoscenza dell’humus criminale operante nel territorio ha consentito la scorsa notte ai militari di pattuglia di riconoscere e fermare il giovane biancavillese mentre a bordo di una Peugeot 106, condotta senza patente di guida poiché mai conseguita, percorreva viale Europa.

Nel controllo il 24enne tentava goffamente di disfarsi di alcuni involucri recuperati immediatamente dagli operanti e contenenti 55 grammi di marijuana e due dosi di cocaina. La successiva perquisizione dell’abitacolo del mezzo consentiva anche di rinvenire 180 euro in contanti, ritenute l’illecito introito dell’attività di spaccio. La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre per Antonio Galvagno, in attesa della direttissima, sono scattati gli arresti domiciliari.

Hashtags #antonio galvagno #arresto #Biancavilla #carabinieri #droga #in evidenza #marijuana #spaccio #stupefacenti