L’uomo commise il reato nel 2010 a Venezia

I Carabinieri della Stazione di Biancavilla hanno arrestato un pregiudicato 60enne, biancavillese, in esecuzione di un ordine per l’espiazione di pena detentiva emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Catania. L’uomo è stato condannato dai giudici del Tribunale etneo alla pena di 6 mesi di reclusione, in quanto ritenuto colpevole di bancarotta fraudolenta, reato commesso  a Venezia nel 2010. Il 60enne, assolte le formalità di rito, è stato posto in regime di detenzione domiciliare.

Hashtags #arresto #bancarotta #Biancavilla #carabinieri #condanna #in evidenza