La donna dovrà espiare la pena residua in carcere, per un reato commesso nel 2006

I Carabinieri della Stazione di Biancavilla hanno arrestato Grazia Lucia Muscia di 43enne, del luogo, su ordine di carcerazione emesso  dal Tribunale della Procura della Repubblica di Catania. La donna dovrà espiare la pena residua di 4 anni e 2 mesi di reclusione poiché  riconosciuta colpevole del reato di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti o psicotrope, reato commesso a Biancavilla nel 2006. La donna, espletate le formalità di rito, è stata associata nel carcere di Catania Piazza Lanza, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Hashtags #arresto #Biancavilla #carabinieri #droga #in evidenza