Tre giovani sono stati segnalati alla Prefettura in quanto ritrovati in possesso di marijuana

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paternò, unitamente a quelli della Stazione di Biancavilla, hanno effettuato un servizio di controllo a largo raggio, con particolare riferimento al territorio biancavillese, finalizzato a garantire l’ottemperanza da parte dei cittadini alle disposizioni in materia di contenimento epidemico da coronavirus. In particolare, in Biancavilla, i militari hanno segnalato 3 giovani alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti essendo stati trovati in possesso di marijuana nonché, per garantire il rispetto alle norme del C.d.S. da parte degli utenti della strada hanno contestato 21 sanzioni amministrative elevando complessivamente verbali per un ammontare di 16400 euro, sottoposto a sequestro e fermo amministrativo 8 veicoli e ritirato 12 documenti di guida e circolazione decurtato complessivamente 29 punti.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #controlli territorio #coronavirus #Ultime notizie