Impatto violentissimo: la moto si spezza in due, l’auto si ribalta

Grave incidente quest’oggi a Biancavilla in via Cristoforo Colombo poco dopo mezzogiorno, all’altezza di via Angelica a pochi metri dall’area verde posta sotto il civico cimitero. A scontrarsi una Fiat 500 bianca, modello 1991, con alla guida una 36enne, e una moto (una Fz1 Yamaha azzurra) condotta da un 44enne biancavillese (N.B. le iniziali). Dalla prima ricostruzione effettuata dai Vigili urbani di Biancavilla, chiamati ad accertare la dinamica, sembrerebbe che l’impatto sia avvenuto mentre la moto procedeva in direzione di Santa Maria di Licodia e la vettura, che viaggiava in direzione opposta, stava per immettersi in via Angelica. Non è ancora chiaro in quale punto della carreggiata sia avvenuta la collisione fra auto e moto. A causa del violento scontro, la moto ha effettuato un volo spezzandosi in due nella ricaduta, con la forcella che si è separata dal telaio, mentre la vettura si è ribaltata su di un fianco.

Ad allertare i soccorsi sono stati gli automobilisti in transito in quel momento in via Colombo, rimasta, in pratica, interrotta a causa dei mezzi in carreggiata che l’hanno occupata quasi per intero.
Ferito, sull’asfalto, è rimasto il motociclista che indossava regolarmente il casco, mentre la conducente dell’auto, uscita da sola dall’abitacolo, non ha riportato lesioni di rilievo. Sul posto, in pochi minuti, è intervenuto il personale medico del 118 che ha provveduto a stabilizzare il 44enne, richiedendo l’intervento dell’elisoccorso per il trasferimento all’ospedale “Cannizzaro” di Catania. L’elicottero è giunto in breve a Biancavilla nel piazzale di via della Montagna dove un’ambulanza ha condotto il centauro, poi sollevato a bordo.

Il velivolo è ripartito dopo le 13, con il ferito ricoverato successivamente nel “Trauma center” del “Cannizzaro”.  Il 44enne ha riportato un trauma toracico, fratture agli arti superiori e inferiori. La prognosi è riservata, ma non è in pericolo di vita.
In via Colombo, come detto, sono intervenuti anche i Vigili urbani di Biancavilla, che hanno eseguito i rilievi, i Carabinieri della locale Stazione, i Vigili del fuoco di Adrano chiamati a mettere in sicurezza la strada, sporca di detriti e olio. Il tratto in questione è stato chiuso alla circolazione per consentire la ripulitura, eseguita da “Sos strade”. In seguito la circonvallazione biancavillese è stata riaperta al traffico.  L’auto e la moto sono stati posti sotto sequestro.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #auto #Biancavilla #in evidenza #incidente #moto #via colombo