Il conducente avrebbe perso il controllo del mezzo forse abbagliato dal sole, centrando i detriti di un muro crollato ai bordi della carreggiata

Incidente poco dopo le 19 di oggi (martedì 5 settembre) alle Vigne di Biancavilla sulla “Strada di Sant’Antonino” l’arteria che dalla provinciale 80 all’altezza del “Beauty Garden” consente l’accesso ad una vasta area coltivata, ma anche di residenza e di villeggiatura, compresa fra i comuni di Biancavilla e Santa Maria di Licodia a nord della statale 284. Un’auto, una Lancia Y, si è ribaltata dopo aver investito alcuni massi. La conducente, un’anziana, forse abbagliata dal sole che aveva di fronte, non avrebbe visto i detriti di un muro crollato ai bordi della carreggiata investendoli in pieno. Da qui l’impatto e il conseguente capovolgimento dell’auto sul fianco destro.

La donna è rimasta ferita ed è stata dapprima soccorsa dagli automobilisti in transito e dai residenti del quartiere. Poi un’ambulanza del 118 l’ha condotta al pronto soccorso dell’ospedale “Maria Santissima Addolorata”. Le sue condizioni non sono preoccupanti. Sul posto i Vigili Urbani di Biancavilla che hanno eseguito i rilievi per la ricostruzione della dinamica.
La Strada di Sant’Antonino, come segnalato alla nostra rubrica “Dillo a Yvii24” da un cittadino (leggi la segnalazione), mostra innumerevoli motivi di pericolo: muri crollati e vegetazione che restringono pericolosamente la carreggiata. Il tracciato, inoltre, presenta diverse curve, circostanza che aumenta il rischio di impatti frontali.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #auto #Biancavilla #cappottata #in evidenza #incidente #ribaltata #strada di sant'antonino #vigne