Il primo cittadino sottolinea: «Nessun focolaio»

Inizierà da domani a Biancavilla la distribuzione delle mascherine inviate dalla Regione Siciliana. Saranno la Protezione civile e le associazioni di volontariato ad occuparsi della suddivisione fra le novemila famiglie mediante un porta a porta garantito. Verrà consegnata una mascherina per ogni componente il nucleo familiare. In merito al completamento dello screening all’ospedale “Maria Santissima Addolorata” di Biancavilla, dove sono stati trovati 11 positivi fa medici, infermieri e ausiliari (in totale 393 tamponi eseguiti), il sindaco Antonio Bonanno ha voluto sottolineare che nel nosocomio «non vi è mai stato alcun focolaio».

«Ci si era già attivati con un’azione di prevenzione per “isolare” gli asintomatici ed i positivi – prosegue Bonanno – non è certo un caso che il nostro ospedale sia stato tra i primi in Sicilia ad effettuare i tamponi a tutti i suoi dipendenti. Il “Maria Santissima Addolorata” è una struttura sicura, attuando quei provvedimenti necessari ad isolare gli asintomatici, ovviamente difficili da individuare.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #coronavirus #covid 19 #Ultime notizie