Ai calci di rigore i gialloblù di mister Di Gaetano hanno ragione del Canicattì e approdano in quarta serie

I colori della gloria hanno il giallo del sole, e il blu del cielo. E quella gloria, ieri, ha incoronato il Biancavilla, la prima squadra della città ad approdare in serie D, la quarta serie del calcio italiano. Non son bastati 120 minuti al “Valentino Mazzola” di San Cataldo per decidere chi fra Biancavilla e Canicattì dovesse disputare il prossimo anno il campionato della Lega Nazionale Dilettanti: dopo l’1 a 0 di una settimana fa all’Orazio Raiti, il Canicattì ha chiuso i tempi regolamentari con lo stesso risultato, invertito grazie al gol al ’32 realizzato da Di Mercurio. Una partita bella e aperta, con incursioni da ambo le parti.

Quella che poteva essere la svolta della gara, giunge al quarto d’ora della ripresa: il biancavillese Ancione si becca il secondo giallo e va a fare la doccia. Biancavilla in 10 costretto a difendersi con i denti. Bravo l’estremo difensore Vitale per il resto della gara, determinante, poi, sui tiri dal dischetto. Allo scadere del ’90 i gialloblù sono ancora in piedi. Via ai tempi supplementari con lo stesso scenario, il Canicattì tenta di sfondare la difesa avversaria, ma non riesce nell’impresa. E dove non arriva Vitale, ci pensa il palo a un minuto dalla fine. Ai rigori il Biancavilla di mister Francesco Di Gaetano resta lucido e fa la storia. Primi due tiri da dimenticare per entrambi (bravissimi i portieri), poi Lucarelli sì, Giglio no; Scapellato e Comegna segnano, ma è Yoboua a mandare in estasi i gialloblù: il Biancavilla è in serie D, la festa può avere inizio.
(Il video in apertura sui calci di rigore e sulla festa del Biancavilla, è tratto dalla Pagina ufficiale Facebook dell’ASD Calcio Biancavilla 1990)

Canicattì Biancavilla 2-4 (dopo i calci di rigore) (1-0 tempo regolare)
Calci di rigore
Viglianisi parato; Caronia parato;
Diop parato; Maggio parato;
Lucarelli gol; Giglio parato;
Scapellato gol; Comegna gol;
Yoboua gol

Formazioni

Canicattì: Iacono; Di Mercurio, Ferotti, Maggio, Tedesco; Lupo, Comegna, Giglio; Malluzzo, Polito (‘70 Rosella, ‘79 Iraci), A. Caronia
A disp.: Lo Iacono, Dumas, Di Mambro, Violante, V. Caronia, Iezzi
Allenatore Terranova

Biancavilla: Vitale; Messina, Diop, Di Marco, Cerra; Scapellato, Di Peri (96′ Strano), Viglianisi; Lucarelli, Ancione, Savasta
A disp.: Anastasi, La Spina, Yoboua, Marraffino, Marcellino, Greco.
Allenatore Di Gaetano

Arbitro: Zago di Conegliano (Agostino-Marchetti)

Gol: ‘32 Di Mercurio

Note: tremila spettatori
Espulso Ancione al ‘52 per doppia ammonizione

LA CRONACA DELLA PARTITA

LE INTERVISTE

Hashtags #Biancavilla #calcio #canicattì #Eccellenza #promosso #promozione #serie D