Il giocatore biancavillese si è classificato primo nella categoria nazionali e settimo nella classifica generale tra i grandi maestri

Primo posto del podio nella categoria “nazionali” e settimo nella classifica generale tra i “grandi maestri” campioni mondiali e italiani per il biancavillese Placido Pappalardo alla quarta edizione del “Memorial Luigi Bordini” del gioco della Dama italiana disputata a Reggio Calabria il 18 e 19 giugno scorsi. L’evento di fama nazionale ha visto protagonista il 37enne damista insieme a tante personalità del mondo della dama, maestri, candidati maestri e alcuni nazionali. Una vittoria inaspettata, un’emozione unica in bianco e nero che ha permesso al biancavillese di aggiudicarsi il titolo di candidato maestro.

 

A spostare le pedine al tavolo insieme a Pappalardo tra gli altri 42 giocatori, anche il campione del mondo di dama 2015 Michele Borghetti. A scontrarsi in gara, con il biancavillese anche il candidato maestro Vittorio Mirabella di Paternò classificato nono nella categoria generale. Entrambi sono stati definiti “gli intrusi” tra i maestri.
Dal 2010 Placido, operaio edile, sposato e padre di due figli, è iscritto all’Associazione “Giuseppe Guttà” di Misterbianco e alla Federazione Italiana della Dama e da allora gareggia per diverse competizioni, 15 ad oggi. Sin da piccolo è stato affascinato da questa disciplina sportiva riconosciuta dal Coni e coltivata negli anni.

 

A maggio ha iniziato il torneo regionale”Trofeo Ttrinacria”  con diverse tappe, l’ultima prevista per settembre, dove al momento  risulta secondo in classifica.
In cantiere l’apertura di un Club tra Biancavilla e Adrano per far conoscere ai ragazzi questo sport, che già al nord viene praticato come attività all’interno delle scuole.
«È stata una bellissima esperienza – ha detto Pappalardo a Yvii24 – ho partecipato per vedere giocare tutti questi campioni, è un’emozione indescrivibile, ho visto che anch’io potevo competere con loro e ho giocato. Questa sarà un’esperienza che non dimenticherò facilmente».

 

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #dama #FID #in evidenza #Memorial Luigi Bordini #Michele Borghetti #Placido Pappalardo