Dopo la bocciatura in Consiglio comunale del piano sulla costruzione di nuove tombe al cimitero la coalizione “Glorios” passa al contrattacco

L’ultima seduta consiliare a Biancavilla in cui è stato bocciato il piano per la costruzione di tombe e cappelle nel vecchio cimitero, la coalizione che sostiene l’Amministrazione comunale retta dal Sindaco Pippo Glorioso ha diramato un documento nel quale attacca gli autori del voto contrario.
Lo riportiamo integralmente.

 

Biancavilla L’Opposizione “Boccia la Città!” I Consiglieri Comunali di Maggioranza del Comune di Biancavilla col presente documento intendono esprimere tutto il loro rammarico per l’ultima vicenda consumatasi durante il Consiglio Comunale svoltosi in data 15-07-2016. A causa del Voto negativo di 10 Consiglieri Comunali di opposizione (Sei facenti parte del Centro-Destra e Quattro del Gruppo Misto), la nostra Comunità è stata privata della possibilità di realizzare circa 200 nuove Tombe e Cappelle che potevano essere costruite presso gli ormai vecchi “campi comuni” del Cimitero. Tale inaudito e violento gesto, comporterà un brusco rallentamento nell’assegnazione di nuove tombe ai concittadini biancavillesi che ne avevano fatto legittima richiesta e un danno economico per la comunità, quantificabile in circa 2 Milioni di Euro dovuto al mancato giro di affari legato alla realizzazione delle tombe stesse (meno lavoro per Muratori, artigiani, marmisti, progettisti, ecc… ).

Ma quello che preoccupa maggiormente gli scriventi è come si è giunti al voto finale di Bocciatura della proposta. Malgrado, infatti la proposta iniziale della maggioranza di governo fosse stata integrata dai Consiglieri di opposizione attraverso un emendamento, gli stessi Consiglieri di opposizione pur di non votare insieme ai Consiglieri di maggioranza hanno preferito “bocciare” il tutto vanificando mesi di lavoro del nostro ufficio tecnico, e peggio ancora rinnegando le aspettative di tutta la Città. Mai, prima di oggi un opposizione si era permessa il “lusso politico” di auto-bocciarsi una proposta da loro stessi integrata, nel tentativo estremo di bloccare l’operato di una Amministrazione che ad ogni costo prova, malgrado le difficoltà, a sviluppare la nostra Città.

Ormai il sentore è chiaro! In questa opposizione primeggia la linea di chi vuole ad ogni costo abbattere l’avversario politico senza curarsi minimamente degli interessi della comunità e dunque senza oggettività rispetto alle votazioni da intraprendere! Appare del tutto pleonastico ribadire che questo è un atto che conferma l’ennesima aggressione al Sindaco colpendo la cittadinanza tutta! Dal nostro canto continueremo a lavorare per Biancavilla e saremo sempre disponibili a discutere con chi ha a cuore le sorti nostra comunità, senza pregiudizi o rancori personali! Biancavilla non può fermarsi!
I Consiglieri di Maggioranza

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #Consiglio Comunale #in evidenza #maggioranza