A partire dalle 9:00, si terrà il convegno a conclusione del progetto contro la dispersione scolastica che ha coinvolto i ragazzi dei Licei

Si svolgerà domattina a partire dalle ore 9:00 nello scenario di Villa delle Favare a Biancavilla il primo convegno dal titolo “Dal semaforo alla rotonda”, a conclusione del progetto organizzato dalla cooperativa sociale “Koinè” in partnership con i Comuni di Biancavilla e Paternò, diverse associazioni operanti nel sociale ed i Licei “Rapisardi” di Biancavilla e “De Sanctis” di Paternò. Tale progetto ha coinvolto gli studenti in nuovi percorsi educativi tra istruzione, arte e cultura allo scopo di combattere la dispersione scolastica e i comportamenti devianti in età adolescenziale. Tanti gli ospiti che domani prenderanno parte al convegno, durante il quale verranno illustrate le attività progettuali svolte dai ragazzi nel corso dell’anno scolastico e si discuterà di temi sociali legati ai giovani e al mondo della scuola.

 

Interverranno: Giuseppe Glorioso, sindaco del Comune di Biancavilla, Mauro Mangano, sindaco del Comune di Paternò, Antonino Santangelo, presidente della cooperativa sociale “Koinè” e coordinatore generale del progetto “Dal semaforo alla rotonda”, Santa Di Mauro, dirigente scolastico Liceo “De Sanctis” di Paternò, Egidio Pagano, dirigente scolastico Liceo “Rapisardi” di Biancavilla, Deborah De Felice, sociologa della devianza del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Sergio Marra, dirigente scolastico Osservatorio d’area della Dispersione Scolastica di Biancavilla, Rosa Maria Avanzato, referente Osservatore d’area della Dispersione Scolastica di Paternò, Giuseppe Fichera, direttore Dsm Asp Catania, Daniele Aidala, direttore Dsm Asp Catania 7, Lella Agnello, dirigente Consultorio Biancavilla, Mariella Papotto, presidente associazione “Diversa-mente Uguale”, Antonella Distefano, presidente Comitato dei Genitori.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #convegno #dal semaforo alla rotonda #in evidenza #villa delle favare