Dopo il Consiglio d’Istituto di lunedì scorso, la dirigente svela il motivo per cui non si è deliberato

Di lunedì sera a Biancavilla, il Consiglio d’Istituto della Scuola secondaria di primo grado “Luigi Sturzo”ancora sulla vicenda dei turni pomeridiani 21che gli studenti stanno svolgendo presso  la sede dell’Istituto comprensivo “Antonio Bruno” a causa del terremoto del 6 ottobre che ha reso inagibile i locali di via Colombo. Ci si attendeva un voto sulla proposta della “Bruno” (cessione di una parte della scuola alla “Sturzo” nella quale far alternare le 27 classi nei turni mattina-pomeriggio) ma la riunione è stata solo interlocutoria. La dirigente della “Sturzo”, Giuseppina Furnari, spiega a Yvii24 (nell’intervista sopra) i motivi della mancata delibera: «Non eravamo chiamati a votare poiché attendiamo ancora una risposta alla proposta di rotazione con la “Bruno” a partire dal 4 marzo».

Hashtags #Biancavilla #doppi turni #giuseppina furnari #Luigi Sturzo #media #scuola media #terremoto #turni pomeridiani #Ultime notizie