Anche quest’anno l’Acg Mondo Nuovo organizza la rappresentazione vivente della natività

Si svolgerà dalle 17:00 alle 21:00, nelle giornate di oggi e domani sabato 29 dicembre, la rappresentazione del presepe vivente organizzato dall’Associazione culturale Giovanile “Mondo Nuovo” di Biancavilla con il patrocinio del comune di Biancavilla. Novità di questa terza edizione, la location. A differenza degli anni scorsi, l’edizione 2018 sarà caratterizzata dalla rivalutazione di uno scenario tanto caro ai biancavillesi, come quello dei ruderi della chiesa dell’Immacolata alla Badia, struttura del  ‘700 che proprio nel mese di dicembre 2016 ha subito dei pesanti crolli dovuti alle continue infiltrazioni di acqua nell’edificio . Da qualche mese, grazie a dei lavori di consolidamento, la zona dove sorgeva la chiesa è tornata nuovamente fruibile dai cittadini (rileggi l’articolo sul consolidamento con l’intervista a padre Giovambattista Zappalà).

«Abbiamo scelto di ambientare il presepe all’interno dei ruderi della Badia perché oltre a prestarsi bene per la rappresentazione del presepe abbiamo voluto ridare valore ad un pezzo di storia di Biancavilla» ha spiegato Rosi Monforte presidente dell’associazione “Mondo Nuovo”. Nella rappresentazione natalizia di questi due giorni, saranno circa una cinquantina i figuranti che ne prenderanno parte e che interpreteranno le figure principali di un presepe. «La nostra associazione è molto legata alla Badia perché nella struttura adiacente ha mosso i primi passi», ha poi concluso Monforte.

 

Hashtags #acg mondo nuovo #Biancavilla #Immacolata alla Badia #presepe vivente