Foto di Alexas_Fotos da Pixabay

Diversi gli importi per chi vive solo o per nuclei familiari. In arrivo gli stanziamenti regionali

La giunta comunale di Biancavilla, ha apportato, così come regolamentato dall’Ordinanza di Protezione civile n. 658/2020, le variazione al Bilancio di previsione necessarie al recepimento della somma di 249.288,64 euro: ovvero, del contributo stanziato dal Governo nazionale per far fronte al sostegno economico per le famiglie, i lavoratori e le imprese. Un atto amministrativo scaturito dall’urgenza di attivare tutte le procedure opportune per far fronte all’emergenza Covid 19.

È stato anche approntato l’avviso pubblico per poter reperire l’adesione di esercizi commerciali di beni e generi alimentari di prima necessità interessati al recepimento di buoni spesa. La giunta ha deliberato di erogare a ciascun nucleo familiare che ne faccia richiesta un contributo, tramite buoni spesa, per un importo differente a seconda la composizione familiare. Nello specifico:

– soggetto che vive solo € 150,00
– nuclei familiari di 2 persone € 300,00
– nuclei familiari di 3 persone adulte € 450,00, più ulteriori € 50,00 per ogni altro componente
– nuclei familiari con minori presenti inferiori di anni 12 anni € 450,00 più ulteriore € 50,00 per ogni altro minore.

Per ottenere il contributo dovrà essere compilato il modulo (che trovate in allegato) e che è possibile scaricare dal sito istituzionale del Comune >>> SCARICA IL MODULO

Nel pomeriggio di oggi è giunta la conferma anche del contributo elargito dal Governo Musumeci. Al Comune di Biancavilla andranno 476.640 euro destinati esclusivamente all’acquisto di generi alimentari.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #buono spesa #coronavirus #covid 19 #Ultime notizie