Ordinanza del sindaco Bonanno sul materiale che possa generare contagio

Il sindaco Antonio Bonanno ha firmato un’ordinanza (che avrà validità per i prossimi 6 mesi) riguardante il ciclo della raccolta differenziata. In base al provvedimento si dovrà osservare il calendario della raccolta differenziata, con la seguente eccezione per i seguenti rifiuti indifferenziati “speciali”: Fazzoletti (per il naso, per l’asciugatura delle mani, da tavola), rotoli di carta e/o suoi fogli distaccabili, mascherine, guanti utilizzati, cotton fioc, siringhe utilizzate, cotone utilizzato per disinfettare.

Per questi tipi di rifiuti indifferenziati “speciali”, separati dagli altri rifiuti indifferenziati, devono essere utilizzati almeno due sacchetti uno dentro l’altro (o in numero maggiore in dipendenza della resistenza meccanica dei sacchetti), osservando la seguente procedura di sicurezza:
A) Riporre rifiuti indifferenziati “speciali” in un sacchetto, distinto da quello della raccolta differenziata ordinaria, senza schiacciarli con le mani anche se esse sono protette da guanti.
B) Custodire questi rifiuti indifferenziati “speciali” in locali o luoghi della propria abitazione non accessibili a bambini, animali di affezione e a persone non contagiate.
C) Quando il primo sacchetto dei rifiuti separati è quasi pieno va chiuso utilizzando legacci o nastro adesivo.
D) Se necessario lavarsi le mani e quindi indossare guanti monouso.
E) Chiudere ermeticamente il secondo sacchetto contenente il sacchetto utilizzando legacci o il nastro adesivo.
F) Esporre il sacchetto dell’indifferenziato “speciale” nella stessa giornata dell’indifferenziata.
G) Togliere i guanti monouso utilizzati e riporli all’interno del (nuovo) sacchetto dei rifiuti indifferenziati “speciali” dove si raccoglieranno i rifiuti.
H) Lavarsi le mani per almeno 60 secondi ed utilizzare disinfettante a base di alcol.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #coronavirus #covid 19 #rifiuti #Ultime notizie