Giunta alla tredicesima edizione l’esibizione del coro polifonico con quarantaquattro bambini protagonisti. Tema di quest’anno “Costuiamo insieme la Pace”

Si è svolta ieri sera a Biancavilla la tredicesima edizione dell’esibizione corale degli  alunni della scuola primaria e scuola dell’infanzia dell’istituto comprensivo “Antonio Bruno”.
A fare da cornice all’evento il teatro “La Fenice”. Il complesso di voci composto da quarantaquattro bambini, nato nel corso dei precedenti anni scolastici in seguito all’attivazione del laboratorio di canto, si esibisce alla fine di ogni anno valorizzando il percorso fatto durante l’anno scolastico.
Tema di quest’anno, nonchè filo conduttore del progetto educativo e didattico per la manifestazione conclusiva, scelto come ogni anno dagli alunni, è stato “Costruiamo la pace“.

 

Il coro polifonico, diretto dall’insegnante Katia Tomasello, ha aperto la serata con il brano “In cima al mondo” della band statunitense Imagine Dragons proseguendo poi con dei brani dello Zecchino D’oro, un brano di Nek ed uno del compositore statunitense di musica popolare Harold Arlen.
Presenti all’evento, oltre al pubblico composto prevalentemente dai genitori degli alunni, anche l’assessore Rosanna Neri e la dirigente scolastica Agata Di Maita la quale ha ringraziato i genitori dei bambini del coro e l’insegnante per il suo lavoro.

«È proprio attraverso il canto–  ha dichiarato Di Maita– che i bambini esprimono il desiderio di pace, di solidarietà tra tutti gli uomini e le loro “voci bianche” sono le voci autentiche per trasmettere questi messaggi di pace e di solidarietà perchè toccano il cuore di tutti».

 

 

Hashtags #Biancavilla #coro polifonico #in evidenza #scuola Antonio Bruno #teatro La Fenice