Antonio Mursia e Salvo Ventura nominati esperti del sindaco a titolo gratuito

Primo giro di valzer all’interno della giunta comunale di Biancavilla a seguito delle dimissioni dell’assessore Antonio Mursia, giunte nel pomeriggio di ieri sul tavolo del primo cittadino Antonio Bonanno, dopo solo 39 giorni di attività dal suo giuramento. A prendere il posto di Mursia è Mario Amato, che nella tarda mattinata di oggi ha giurato all’interno della sala consiliare del palazzo di città. Il nome di Mario Amato, che già era nell’aria da tempo, è espressione del gruppo politico “Costruiamo il nostro futuro”, con a capo Antonio Portale e che fa riferimento all’onorevole Alfio Papale e all’ex deputato Ars Nino D’Asero. Gruppo che, durante l’ultima tornata elettorale, ha sostegno la coalizione del candidato Antonio Bonanno.

«Mario Amato che in questi anni ha svolto brillantemente il ruolo di consigliere di opposizione, è stato anche amministratore di questa città in maniera assolutamente perfetta» ha detto questa mattina ad Yvii24 il sindaco Antonio Bonanno. «Siamo convinti di aver fatto la scelta giusta su un nome che comunque era nell’aria da tempo. C’era un gruppo politico che doveva sciogliere le riserve, un gruppo politico che ha sostenuto la mia candidatura a sindaco ed ha indicato Mario Amato. Noi continuiamo a dare le risposte alla città. Oltre a Mario Amato abbiamo nominato due esperti che si impegneranno per la nostra città a costo zero ma solo con lo spirito di poter migliorare la nostra città».

Mario Amato, in passato, aveva già ricoperto la carica di assessore durante la legislatura di Mario Cantarella e quella di consigliere comunale all’interno del civico consesso dell’ex sindaco Pippo Glorioso«Le mie sensazioni possono nascere dall’esperienza maturata nel tempo» ha dichiarato Amato, visibilmente emozionato. «Ormai da un po’ di anni tra consigliere di maggioranza, di minoranza e qualche anno da assessore per Mario Cantarella, ho maturato quella che è un’esperienza da mettere a disposizione dell’Ente. Invito il sindaco a darmi delle deleghe dove potrei dare un forte contributo alla mia comunità»

Le competenze professionali in ambito di beni culturali di Antonio Mursia continueranno ad essere messe al servizio dell’amministrazione Bonanno, attraverso la nomina dello stesso come esperto del sindaco a titolo gratuito. «Abbiamo sviluppato idee che proseguirò in questa mia nuova veste ed il lavoro è appena all’inizio. C’è tanto entusiasmo che vogliamo mettere a frutto» ha spiegato Mursia durante la cerimonia di oggi.

Insieme a quest’ultimo, è stato nominato consulente gratuito, sempre oggi, anche Salvo Ventura, che si occuperà di rifiuti. «Un versante delicato, per questo non sarà una passeggiata ma con lavorando otterremo i risultati che ci siamo prefissi: così come già sta facendo dal primo giorno questa amministrazione – ha evidenziato Ventura -. Occorrerà una forte sinergia tra amministrazione, cittadini e operatori ecologici. Abbiamo trovato una situazione debitoria, sul fronte dei rifiuti, alla quale dover far fronte, una urgenza da affrontare in modo impellente. Così come serve muoverci senza perdere altro tempo sul fronte degli impianti: uno di compostaggio e un altro di inerti. Sono entrambi necessari per Biancavilla. E noi che viviamo sulla nostra pelle la questione fluoroedenite, non possiamo non attivarci». Nei prossimi giorni, il sindaco Antonio Bonanno, procederà alla ridistribuzione delle deleghe assessoriali.

 

Hashtags #Antonio Mursia #assessore #Biancavilla #in evidenza #mario amato #rimpasto giunta