I volontari dell’associazione Gepa segnalano un cumulo di rifiuti abbandonato poche ore prima

Solo poche ore dopo la pulizia straordinaria del territorio di Biancavilla, con la bonifica delle microdiscariche dai rifiuti, da parte dell’impresa che si occupa della raccolta e dello smaltimento su input dell’amministrazione comunale, gli “sporcaccioni” sono tornati al lavoro nel corso della notte. Sono stati i volontari dell’associazione Gepa, che si occupa del controllo ambientale del territorio, ad aver notato un cumulo di immondizia nella solita discarica abusiva di via del Trebbiatore alla confluenza con la Strada Perrieri. Immediata la segnalazione al comune e all’impresa che ha rimosso l’immondizia stamattina intorno alle 10.

Avviate le indagini per risalire agli autori del gesto. Sul posto è presente una videocamera come deterrente contro l’abbandono dei rifiuti, ma, come si ricorderà, il sindaco biancavillese Pippo Glorioso ha dichiarato a Yvii24 che non è in funzione, mentre il suo esperto sul ciclo dei rifiuti, Pasquale Lavenia, ha dichiarato l’esatto contrario. Torniamo a chiedere: è attiva la videocamera (che permetterebbe di svelare il volto degli sporcaccioni)? Attendiamo risposta.

 

Hashtags #Biancavilla #discarica #in evidenza #rifiuti #spazzatura #Strada Comunale Perrieri #via del Trebbiatore