Girato un video nella serata di sabato, ma fino a ieri pomeriggio c’era gente all’interno del giardino

“C’è ancora troppa gente in giro a Biancavilla”. È il messaggio costante che arriva a Yvii24 da parte di tanti biancavillesi, tramite tutti i canali con allegati video o foto, che ritraggono soprattutto giovani e giovanissimi in giro, non per sbrigare qualche faccenda urgente, ma per stare in comitiva o giocare. Escludiamo quanti si spostano per motivi di lavoro e di necessità, come previsto dal decreto: mettiamo, dunque da parte, video e foto ricevuti di via Colombo che mostrano un traffico veicolare “normale” e non “ridotto”, come sarebbe auspicabile in giorni di restrizione, perché nessuno può affermare che chi si sposta non lo faccia legittimamente.

Concentriamoci, invece, su un fatto in particolare: sabato sera (come mostra il video d’apertura che si riferisce proprio a sabato 14 marzo) alla villa comunale di Biancavilla c’era un gruppo di giovani che chiacchierava tranquillamente in barba a tutti i divieti imposti dall’emergenza Covid-19. Chi ci ha fornito il video ci riferisce di aver visto ancora nel pomeriggio di ieri (lunedì 16 marzo) gente presso il giardino municipale, soprattutto ragazzi.

Abbiamo chiesto all’amministrazione comunale, tramite il portavoce del sindaco, una dichiarazione che pubblicheremo non appena ci verrà trasmessa. Ci auguriamo di non ricevere più video e foto, segno che tutti abbiano realmente compreso la necessità di rimanere a casa in questo periodo d’emergenza, ma anche effetto dei controlli e delle sanzioni che, ripetiamo, sono di carattere penale e non amministrativo. Per la cronaca, stamattina i Carabinieri hanno cinturato il territorio biancavillese con posti di blocco finalizzati a controllare la legittimità degli spostamenti.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #controlli #coronavirus #covid 19 #giovani #Ultime notizie #villa comunale