In discussione la proposta dei consiglieri di opposizione a cui si è opposta con decisione Symmachia

Data da segnare sul calendario quella del 9 gennaio a Biancavilla. Il Consiglio comunale discuterà infatti sul riposizionamento del Monumento ai Caduti ed in particolare la mozione dei consiglieri di opposizione Caporlingua, Bonaccorsi, Cantarella, Amato e Randazzo. I cinque, chiedendo anche il potenziamento del decoro urbano e dell’ordine pubblico, intendono valorizzare il monumento collocandolo in un luogo più adatto alla sua importanza e rilevanza storica, evitando così i continui imbrattamenti che si protraggono già da diverso tempo, e di installare presso piazza Annunziata panchine e cestini per la raccolta differenziata per incrementare il decoro urbano ed attuare maggiori controlli per garantire l’ordine pubblico (leggi l’articolo pubblicato da Yvii24).

Piccata la replica dell’associazione “Symmachia” che giudica la proposta addirittura “offensiva: «Incredibile che simili proposte strampalate provengano da esponenti politici e da consiglieri comunali che, invece, dovrebbero chiedere interventi di valorizzazione, laddove i monumenti si trovano, a maggior ragione se frequentati dai più giovani», un passaggio della nota del sodalizio (leggi la versione integrale).

 

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #in evidenza #minoranza #monumento ai caduti #opposizione #riposizionamento #spostamento #symmachia