Immagine tratta dalla locandina “Pasqua tra la gente dell’Etna - I riti di Biancavilla”
Immagine tratta dalla locandina “Pasqua tra la gente dell’Etna – I riti di Biancavilla”

Al via stasera con le meditazioni musicali sulla Pasqua “Le 7 parole di Gesù Cristo in croce” e domani con la consueta Via Crucis vivente

Avrà inizio questa sera con il primo appuntamento a Biancavilla il vasto programma liturgico della Pasqua 2016 caratterizzato dal Giubileo della Misericordia. Il primo incontro è fissato per stasera alle 19.30 nella Basilica S. Maria dell’Elemosina con le meditazioni musicali sulla Pasqua “Le 7 parole di Gesù Cristo in croce” eseguite dalla Corale polifonica “Branchina” di Adrano dirette dal maestro Piera Bivona  con Vincenzo Benina all’organo e o Giovanni Cucuccio al violino, alternate da meditazioni sulle ultime parole del Signore. Domani, domenica delle Palme, in tutte le parrocchie la “benedizione delle palme e degli Ulivi” con la processione e le celebrazioni eucaristiche per commemorare l’ingresso del Signore a Gerusalemme, a seguire la vendita “Cicilìu di solidarietà” a sostegno delle famiglie bisognose. In serata alle ore 19,30 in piazza Roma l’inizio della 22esima edizione della “Via Crucis Vivente” che si svolgerà lungo le vie cittadine organizzata dalla famiglia francescana di Biancavilla con il patrocinio del comune.

Giovedì 24, Giovedì Santo la  Messa in Cena Domini con il rito della lavanda dei piedi e la reposizione del SS. Sacramento nelle parrocchie del paese seguite da i “Cruciddi” (sepolcri) la tradizionale visita agli altari della Reposizione.
Venerdì 25, Venerdì Santo avrà inizio alle 6 del mattino la processione della Madonna dell’Addolorata con l’uscita del simulacro dalla chiesa del Purgatorio per il consueto giro dei sepolcri con rientro previsto per le ore 12. Nel pomeriggio la commemorazione della crocifissione del Signore nelle diverse parrocchie. Successivamente in basilica  “A Scisa”: tradizionale rito della deposizione del Crocifisso. La sera con inizio alle 19,30 la processione per le vie della città dei “Misteri” i simulacri artistici raffiguranti la Passione del Signore e della Reliquia della S. Croce.

Sabato 26 la Veglia Pasquale nelle parrocchie della città. Domenica 27, la Pasqua del Signore con l’appuntamento alle 12 in Piazza Roma con “A Paci” il tradizionale incontro del Cristo Risorto con la Vergine Madre tra l’esultanza dell’Angelo e la processione per il centro storico, ed in serata alle 20.30 in chiesa madre il concerto di Pasqua a cura del Coro lirico “Nova Academia Musicae Aetnensis” di Acireale che eseguirà il “Gloria” di A. Vivaldi. A dirigere il maestro Carmelo Pappalardo, al pianoforte il maestro Stefania Privitera.
Mercoledì 30 in chiesa Madre alle ore 20,00 presentazione delle icone degli arcangeli Michele e Gabriele realizzati per l’altare della Madonna dell’Elemosina dal maestro iconografo Antonio Schiavone.

Venerdì 1 Aprile sempre in basilica alle ore 20,00 il canto dell’AKATHISTOS in onore della Madre di Dio, a cura della Comunità Ortodossa di Catania presieduto da Papas Mihai Ichim.
Sabato 2 alle 17,00 presso la Chiesa del SS. Rosario, il Convegno Diocesano sulle Opere di Misericordia “Misericordia e verità si incontreranno, giustizia e pace si baceranno”e il Giubileo dei Volontari Caritas con le reliquie del Beato Cardinale Giuseppe Benedetto Dusmet. A seguire il Pellegrinaggio in Santuario e la Santa Messa con i canti della Corale “Gruppo Canto” della Parrocchia “Cristo Re” di Belpasso.
Domenica 3 la solennità della Divina Misericordia Giubileo dell’UNITALSI Sezione di Catania con la santa Messa e l’Angelus, in serata alle 19,30 la Santa Messa in chiesa Madre presieduta dal Reverendo monsignor Abate Don Benedetto M. Chianetta, ordinario emerito dell’Abbazia territoriale di Cava de’ Tirreni (SA). A seguire, la processione con la Madonna dell’Elemosina nelle piazze Roma e Collegiata accompagnata dai canti della Corale “Maria SS. del Rosario” di Adrano.

In occasione della Pasqua le attività collaterali prevedono: il concorso di elaborati artistici dal titolo “La misericordia cambia il mondo” realizzato col patrocinio del Comune di Biancavilla nel santuario “Santa Maria dell’Elemosina” con il tema della Misericordia iniziato lo scorso 18 marzo che si concluderà il 28 maggio con la consegna dei premi.
Prevista per martedì 22 marzo la presentazione alle 18:30 presso la Chiesa del Rosario di Biancavilla il libro “Pasqua tra la gente dell’Etna – I riti di Biancavilla”, itinerario fotografico fra fede e tradizioni di una comunità rurale a cura di Vincenzo Ventura. Interverranno, fra gli altri, Maurizio Zignale Docente Università degli Studi di Catania; Pippo Pappalardo, Critico fotografico e Docente Fiaf; e il fotografo Giuseppe Leone.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #chiesa madre Biancavilla #Madonna dell'Elemosina #pasqua 2016 #Via crucis Vivente