Le annunciate dimissioni dal consesso sono giunte venerdì. Sapienza resta assessore

Annunciate nell’incontro dell’8 giugno scorso, avvenuto a Biancavilla, fra l’Assessore regionale al Turismo Anthony Barbagallo e i consiglieri comunali della sua corrente politica (Area Dem), sono giunte venerdì mattina (la notizia si è appresa solo oggi) le dimissioni da Consigliere comunale del vicesindaco ed Assessore comunale al Turismo Giuseppe Sapienza.
L’atto giunge con l’intenzione di dare spazio ad altri candidati della lista “Biancavilla che lavora insieme”, nella quale Sapienza e l’ormai ex collega Giuseppe Salvà erano candidati e con cui sono stati eletti. Ultimamente Sapienza ha aderito al gruppo consiliare del Partito Democratico, mentre Salvà è rimasto nel gruppo d’origine, anche questo vicino al Pd.

 

In Consiglio comunale entrerà il primo dei non eletti, Elvira Rapisarda, non biancavillese, ma che opera da tanti anni come medico radiologo all’ospedale cittadino “Maria Santissima Addolorata”. La neo consigliera dovrebbe aderire al gruppo “Biancavilla che lavora insieme” che, in futuro, potrebbe confluire nel Pd. Sapienza si dedicherà, così, alla sola attività assessoriale.
«Diamo spazio a nuove risorse, in modo che ognuno di noi possa portare in Consiglio comunale il proprio entusiasmo e la propria energia – dichiara il dimissionario Giuseppe Sapienza –. Da parte mia ci tenevo a concludere questa legislatura nel gruppo del Pd, partito al quale mi onoro di appartenere».

Hashtags #Biancavilla #biancavilla che lavora insieme #Consiglio Comunale #dimissioni #elvira rapisarda #giuseppe sapienza #in evidenza #Partito Democratico #pd #politica #vicesindaco