Il progetto dell’amministrazione è mirato alla tutela dell’ambiente e della sicurezza

Sono in fase di installazione le 30 videocamere di videosorveglianza in diversi punti di Biancavilla, al fine di poter reprimere e sorvegliare il fenomeno delle micro-discariche ma anche per assicurare un supporto sinergico tra comue e Forze dell’ordine nel controllo del territorio. Negli scorsi giorni gli operai hanno già iniziato ad installare la strumentazione elettronica in via Della Montagna, piazza Sgriccio e viale Arti e Mestieri che inizieranno a registrare quotidianamente i movimenti notturni e diurni a difesa dell’ambiente e degli spazi pubblici.

«La battaglia contro chi sporca la città prosegue senza sosta – spiegano il sindaco Pippo Glorioso e Pasquale Lavenia, delegato del sindaco in materia di rifiuti – ogni giorno, i Vigili urbani potranno visionare le immagini e monitorare tutte le zone, da quelle più esposte all’abbandono dei rifiuti fino a strade e piazze. Inoltre, alle trenta videocamere se ne aggiungeranno altre due che saranno volanti, cioè a disposizione delle Forze dell’ordine ogni volta che si renderà necessario controllare singole zone specifiche. Avevamo preso questo impegno, un emendamento al bilancio era stato pure votato in Consiglio comunale e oggi anche questo progetto diventa realtà».

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #in evidenza #micro discariche #sicurezza #sorveglianza #telecamere