L’uomo, ubriaco, aveva anche danneggiato l’auto del genitore. Poi si è scagliato contro i militari

I Carabinieri della Stazione di Biancavilla insieme ai colleghi del 12° Battaglione “Sicilia” hanno arrestato un 32enne biancavillese per maltrattamenti in famiglia,  danneggiamento e resistenza a Pubblico Ufficiale. Ieri sera, i militari, su richiesta della locale Centrale Operativa, sono intervenuti  in una via del centro cittadino dove era stata segnalata una lite in famiglia.

 

I Carabinieri giunti sul posto hanno bloccato l’uomo ubriaco in strada ed in evidente stato di agitazione dovuto agli effetti dell’alcool, accertando che – poco prima – aveva aggredito verbalmente la madre, con la quale convive, e danneggiato l’autovettura della donna.
L’uomo, che ha cercato di aggredire anche i militari intervenuti per calmarlo, è stato  subito immobilizzato e, in seguito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, associato in una comunità di recupero della zona in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #aggressione #arresto #Biancavilla #carabinieri #ubriaco