Al via ieri con la prima delle dodici lezioni. Organizzatori del corso la sezione biancavillese dell’Associazione V.O.I.

È stato inaugurato sabato scorso, presso Villa delle Favare a Biancavilla, il secondo corso di formazione base per volontari ospedalieri, organizzato dall’associazione V.O.I. (volontari Ospedalieri Italiani Onlus), sezione di Biancavilla, operante nel settore socio-sanitario. Il corso offre una preparazione adeguata al volontario che si propone di operare nel contesto socio-sanitario, grazie a lezioni tenute da medici, psicologi e altre figure professionali. I volontari offriranno il loro servizio, in maniera gratuita, presso i reparti dell’ospedale “Maria Santissima Addolorata” di Biancavilla. Le lezioni, dodici in tutto, iniziate con l’intervento della fondatrice, sono destinate a coloro i quali si sono iscritti e hanno pagato la quota di 10 euro, ed avranno luogo sempre nella sala delle conferenze di Villa della Favare nei giorni di lunedì e mercoledì dalle 15.30 alle ore 18.30 e finiranno il 18 maggio.

 

Presenti all’inaugurazione la fondatrice dell’Associazione Dina Castronovo presidente regionale la quale ha sottolineato l’importanza del volontariato «Ho sentito anch’io – afferma la presidente – sin da giovanissima  l’emozione di voler aiutare chi soffre, lasciate dunque che il vostro essere umano si metta in azione». Ad aprire i lavori la presidente della sezione Rosa Mancari. Sono intervenuti inoltre l’assessore alle Politiche Sociali Rosanna Neri,  la dott.ssa Graziella Portale dell’unità Operativa di Pediatria dell’ Ospedale di Biancavilla e  Padre Pino Salerno il quale ha raccontato la sua esperienza di volontariato «lo considero un’importante gesto d’amore, di condivisione e di conforto – ha detto Padre Pino – verso quelle persone che si trovano in situazioni di disagio».

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il calendario degli incontri prevede la presenza di diversi relatori, tra questi l’intervento di Padre Pino Salerno che parlerà dell’importanza e dei valori del volontariato, la dottoressa Portale direttore unità operativa di pediatria che tratterà il tema del volontariato nel reparto di pediatria, i dottori Furnari e Papotto i quali discuteranno della rete della salute mentale nel territorio, il neurologo direttore del centro riabilitativo Calaciura dottore Furnari introdurrà il tema dell’ictus e le sue complicanze, i dottori psicologi Anile e Marra tratteranno il tema delle dinamiche di gruppo  e il dottore cardiologo dell’unità operativa di medicina e lungodegenza dell’ospedale di Biancavilla Petralia il quale affronterà la tematica dell’infarto. A fine corso verrà rilasciato ai partecipanti un attestato di idoneità a svolgere servizio di volontariato in campo socio-sanitario.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #ospedale maria santissima addolorata #Volontari Ospedalieri Italiani #volontariato socio sanitario