L’iniziativa in perfetta continuità con il rinnovamento spirituale e pastorale del Giubileo della Misericordia

È operativo da ieri, a Biancavilla, l’oratorio e centro giovanile “Don Pino Puglisi” all’interno della parrocchia della Chiesa Madre “Santa Maria dell’Elemosina”. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza dei rappresentanti dell’associazione Maria Santissima dell’Elemosina e del Leo Club Adrano Biancavilla Bronte.
L’oratorio avvia le proprie attività in continuità con il Giubileo della Misericordia che ha caratterizzato il 2016 e che ha visto l’esposizione della sacra icona della Madonna dell’Elemosina in Piazza San Pietro a Roma. In particolare si vuol dare continuità a quel rinnovamento spirituale e pastorale che papa Francesco ha indicato, fin dall’inizio, nel cammino della “nuova evangelizzazione”.

L’oratorio, che vede in Giuseppe Sant’Elena dell’associazione Maria Santissima dell’Elemosina la figura del responsabile, è rivolto soprattutto al mondo giovanile. In esso si svolgeranno attività sportive quali calcio, calcetto (calcio balilla) e ping pong; artistiche quali laboratori artigianali, teatrali e di danza.
Collaterale all’inaugurazione di ieri anche la consegna di un calcetto donato dall’associazione Leo Club Adrano Biancavilla Bronte, rappresentata da Flavio Randazzo, acquistata grazie alla raccolta fondi avviata nel corso di una festa organizzata a Capodanno 2016, in collaborazione con il Leo Club Paternò.

Hashtags #Biancavilla #don pino puglisi #giovanile #giubileo misericordia #in evidenza #inaugurato #inaugurazione #madonna elemosina #oratorio #santa maria elemosina