Repertorio
Repertorio

L’uomo è rimasto ferito a causa del crollo di una trave, mentre lavorava nella sua abitazione. L’elisoccorso lo trasferisce al “Cannizzaro”. Non sarebbe in pericolo di vita

Incidente sul lavoro – anche se più propriamente si tratterebbe di incidente domestico – oggi pomeriggio poco dopo le 16 a Biancavilla, in via Grazia Deledda nel quartiere “Sopra l’orto”, a ridosso di via Cristoforo Colombo. A rimanere ferito, parzialmente travolto da una trave e da altro materiale edile, un 66enne di Biancavilla (S.L. le iniziali) che stava eseguendo alcuni lavori di muratura in un locale della sua abitazione. Il crollo è avvenuto per cause non ancora accertate. Immediata è scattata la richiesta di soccorso: in pochi minuti sul posto è giunta un’ambulanza del 118 proveniente da Adrano. Constatato il quadro clinico serio, il personale medico ha chiesto l’intervento dell’elisoccorso per il ricovero del ferito al Trauma Center dell’Ospedale “Cannizzaro” di Catania.

L’eliambulanza è atterrata nel piazzale di via della Montagna, adiacente il civico cimitero, intorno alle 17:00. Stabilizzato il ferito, giunto a bordo dell’ambulanza, è ripartita pochi minuti dopo. Al Pronto soccorso del nosocomio catanese i medici hanno riscontrato diversi traumi: cranico, toracico e addominale. Il 66enne, seppur ferito seriamente, non sarebbe in pericolo di vita. Attualmente è ricoverato nel centro traumatizzati del “Cannizzaro”. Sul posto i Carabinieri della Stazione di Biancavilla che hanno effettuato i rilievi. L’incidente sarebbe da inquadrare nell’ambito degli incidenti domestici, poiché l’uomo stava eseguendo i lavori nella propria abitazione.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #elisoccorso #incidente #incidente domestico #incidente sul lavoro #muratore