Impatto fatale contro un palo della pubblica illuminazione: la vittima si chiamava Yonut Mocanu, noto nella cittadina etnea col nome di Giovanni

Un giovane di 19 anni di origine rumena, Yonut Mocanu (nella foto), che viveva con la sua famiglia a Biancavilla dove tutti lo chiamavano Giovanni, è morto ieri sera in un incidente stradale avvenuto intorno alle 22 a Biancavilla in viale Europa all’altezza di via Martoglio, a un centinaio di metri da piazza Falcone Borsellino. Non ancora definita la dinamica dell’incidente. Ad un primissimo sopralluogo, il sinistro è apparso come un incidente autonomo, ma nel corso della serata alcuni testimoni hanno raccontato della presenza di un’auto al momento dell’impatto, anche se non è ancora chiaro se abbia avuto, o meno, un ruolo nella disgrazia.

Da quanto sin qui ricostruito, il centauro, alla guida della sua BMW F 800 R, che viaggiava in direzione Santa Maria di Licodia, avrebbe perso il controllo del mezzo sbattendo violentemente contro un palo della pubblica illuminazione, piegato a causa dell’urto. La moto, dopo il violentissimo impatto, si è spezzata in due tronconi, volati a notevole distanza l’uno dall’altro. Il corpo dello sfortunato motociclista è stramazzato sull’asfalto a pochi centimetri dal marciapiedi. Il casco protettivo è rotolato nei pressi, ma non è ancora accertato se Mocanu lo indossasse o meno.

Un testimone, subito accorso dalla sua abitazione dopo aver udito il fragore provocato dalla schianto, ha raccontato di aver visto morire sotto i suoi occhi il motociclista. Saranno i Carabinieri a ricostruire la dinamica dell’incidente e a verificare l’effettiva presenza sulla scena di un secondo veicolo, ed eventualmente ad attribuire le responsabilità sull’impatto mortale. Sul posto, nel giro di pochi minuti, è giunta un’ambulanza del 118 e i Carabinieri della Compagnia di Paternò.  Al personale medico intervenuto sul posto non è rimasto altro da fare che constatare il decesso del motociclista. In seguito sono arrivati anche i Vigili del Fuoco per la messa in sicurezza del tratto di strada, su cui si sono riversati una grande quantità di olio perso dalla moto, e detriti sparsi per decine di metri intorno al luogo dell’impatto.

Sul posto si è radunata, in breve, una folla di curiosi. Sul luogo dell’incidente è giunta anche la mamma del 19enne, straziata dal dolore. “Giovanni” Yonut Mocanu, originario di Buhuși, cittadina del distretto di Bacău (posto a nord-est della Romania) viveva a Biancavilla e svolgeva l’attività di bracciante. Sui social, al diffondersi della notizia, si è subito manifestato il cordoglio dell’intera comunità etnea. In molti conoscevano Giovanni, descritto come un bravissimo ragazzo.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #incidente mortale #moto #Ultime notizie #viale europa #Yonut Mocanu