Antonio Bonanno:«Profondamente addolorato per la drammatica notizia»

Un gravissimo incidente si è verificato intorno alle 8:00 di questa mattina sulla Sp 156 dir, contrada Erbe Bianche, in territorio di Biancavilla tra un Fiat Doblò e uno scooter. Nell’impatto, nonostante il casco, ad avere la peggio è stato il 17 enne di Biancavilla Gabriele Di Primo che viaggiava sul mezzo a due ruote.  A seguito dell’incidente, al ragazzo è rimasta tranciata una gamba. Seppur la dinamica del sinistro è ancora tutta da chiarire, sembrerebbe che il conducente dello scooter che viaggiava in direzione Adrano abbia perso il controllo del mezzo a due ruote – per cause ancora da accertare – finendo la propria corsa contro il Doblò  che stava procedendo nel senso di marcia opposto, in direzione di Biancavilla. Il ragazzo si stava recando in un magazzino per la lavorazione di prodotti agricoli, di proprietà dello zio, dove lavorava.

Sul posto si sono subito portati gli uomini della Polizia Municipale di Biancavilla e un’ambulanza del 118. Dopo la chiamata giunta alla centrale operativa del Numero Unico per le Emergenze 112, si era levato in volo dal Cannizzaro anche l’eliambulanza, che ha poi fatto rientro all’elipista del nosocomio catanese, a seguito della comunicazione da parte del personale medico di terra, del decesso del ragazzo. Il conducente del Doblò è stato invece portato al vicino nosocomio di Biancavilla, in evidente stato di shock.

Messaggio di cordoglio su Facebook, anche da parte del primo cittadino di Biancavilla Antonio Bonanno. «Sono profondamente addolorato per la triste e drammatica notizia di questa mattina.  È davvero difficile trovare le parole dinanzi ad una tragedia simile: che strappa dalla nostra comunità un figlio di appena 17 anni. Ciao Gabriele. La mia vicinanza ed il mio abbraccio alla famiglia».