Intervento del sindaco Pippo Glorioso e del gruppo consiliare di Forza Italia

Dopo il caso dell’incidente subìto dal Comandante della Stazione dei Carabinieri di Biancavilla, Maresciallo Roberto Rapisarda, investito da uno scooter che si è sottratto ad un posto di blocco dell’Arma (leggi la notizia), giungono le reazioni del mondo politico.

«Al maresciallo dei Carabinieri di Biancavilla Roberto Rapisarda la mia più totale solidarietà, l’affetto e la vicinanza per l’increscioso episodio che l’ha visto protagonista domenica notte, durante un servizio di controllo del territorio e di contrasto allo spaccio di droga», scrive in una nota il sindaco Pippo Glorioso. «I Carabinieri rappresentano un baluardo di legalità e di sicurezza e per questo a loro deve andare il nostro ringraziamento – aggiunge il primo cittadino – svolgono con passione e dedizione il loro impegno, al fianco dei cittadini, senza guardare l’orario di lavoro e sacrificando del tempo alle loro famiglie. Conosco la passione del maresciallo Rapisarda come di tutti i militari che operano a Biancavilla e li ringrazio per la loro costante attività».

Il gruppo consiliare di Forza Italia, scrive: « Forza Italia condanna il vile gesto  ed  esprime la propria vicinanza e solidarietà per l’accaduto, oltre ad apprezzare fortemente l’operato svolto dalle forze dell’ordine, che ogni giorno operano in un territorio fortemente colpito dalla microcriminalità. Altresì ci auguriamo che il responsabile venga preso al più presto e che tali avvenimenti non si verifichino più».

Hashtags #Biancavilla #carabinieri #forza italia #in evidenza #investito #maresciallo #Pippo Glorioso #roberto rapisarda #travolto