Biancavilla. L’Avis punta alle 350 sacche di sangue nel 2018

Il Presidente Fulvio Cantarella: «Con l’aiuto dei volontari possiamo raggiungere questo obiettivo»

L’Avis (L’Associazione italiana volontari del sangue) di Biancavilla non si accontenta: adesso vuole il record di donazioni. Galvanizzata dalla raccolta di sangue novembrina, con 34 sacche, l’associazione dei donatori volontari mira a raggiungere il traguardo di 350 sacche in un anno, il 2018 che si sta per chiudere: tutta l’attenzione, adesso, si sposta al 23 dicembre, quando basteranno 31 donazioni per centrare le 350.

Commenti da Facebook

PIETRO NICOSIA Iscritto all’Albo dei Giornalisti dal 1993, collabora con le differenti tipologie di media: carta stampata, tv, internet. Fra le diverse forme di giornalismo predilige il racconto dei luoghi siciliani con le immagini e con le parole.