Acquistate 300 uova di cioccolato con capitoli della presidenza del Consiglio comunale

Tutti i bambini di Biancavilla, a Pasqua, avranno un uovo di cioccolato. Non mancherà il simbolo della festività pasquale a quei piccoli le cui famiglie stanno vivendo dei giorni di difficoltà a causa dell’emergenza Covid-19. Ad assicurare questo piccolo ma concreto gesto, per 300 bambini, è la presidenza del Consiglio comunale che ha provveduto all’acquisto delle uova con i propri capitoli del bilancio comunale.

«Dopo aver avuto conferma dai Servizi sociali comunali che presso le Caritas i generi di prima necessità non mancano, il pensiero si è rivolto ai bambini – scrive in una nota il presidente Marco Cantarella – . È un piccolo gesto per rendere meno amara questa Pasqua ai più piccoli che vivono in famiglie che, per difficoltà economiche, non possono permettersi di regalare nemmeno questa piccola gioia ai loro figli, che stanno già affrontando un grandissimo sacrificio nel rimanere a casa e nel rinunciare alla loro quotidiana spensieratezza che gli è dovuta a questa età. Un grazie alla “Croce Rossa”, ai volontari dell’Associazione “Ad Maiora” e alle Caritas delle parrocchie locali che provvederanno alla distribuzione degli oltre 300 pezzi tra uova e confezioni di ovetti di cioccolato – chiude Cantarella –».

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #marco cantarella #presidente consiglio comunale #Ultime notizie #uova pasqua