Si chiamava Alessandro Maugeri ed era noto nella sua città per l’attività di animatore nelle feste di compleanno

Una morte che ha sconvolto la comunità di Paternò, quella del 26enne Alessandro Maugeri, scomparso ieri sera nel fiore degli anni mentre lavorava come animatore a una festa di compleanno in un locale di Biancavilla. Il decesso sarebbe avvenuto per arresto cardiaco dopo la mezzanotte, proprio mentre stava per arrivare il momento clou della serata: il taglio della torta. I soccorsi sono scattati immediati dopo il malore accusato dal 26enne, ma, purtroppo, per lui non ‘è stato più nulla da fare. il personale del 118 intervenuto ha tentato lungamente di rianimare il giovane, ma tutto è stato vano.

Sul posto anche i Carabinieri che hanno informato dell’accaduto il magistrato di turno. Accertata la morte per cause naturali, il corpo è stato restituito alla famiglia. Alessandro lavorava come commesso in un negozio di scarpe ed era molto noto a Paternò anche per la sua attività collaterale di animatore nelle feste di compleanno. Descritto come gioviale e pieno di vita, la notizia del decesso ha scioccato amici e conoscenti che, com’è ormai prassi, hanno lasciato un pensiero sulla sua bacheca Facebook: “Ciao Ale!  Adesso fai divertire tutti gli Angeli, Come sai fare solo tu”, una delle frasi più toccanti scritta da un amico.

Hashtags #26 anni #26enne #alessandro maugeri #animatore #arresto cardiaco #Biancavilla #decesso #in evidenza #morto #Paternò