Si tratta di due pregiudicati che avevano nascosto la droga sotto il tappetino

Due persone sono state arrestate giovedì 4 aprile a Biancavilla (ma la notizia è stata diramata solo nella giornata di sabato) dalla Polizia (Squadra Mobile e locale Commissariato) per detenzione ai fini di spaccio di eroina. Si tratta di Nicolò  D’Agate (47 anni) e di Nicolò Salamone (42) entrambi pregiudicati di Adrano. Gli agenti, nell’ambito di servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di droga nella provincia di Catania, hanno fermato e controllato lungo la circonvallazione di Biancavilla l’auto su cui i due stavano viaggiando. Nel corso della perquisizione effettuata su tutta la vettura, è stato ritrovato, e sequestrato, un involucro in cellophane contenente mezzo chilo di eroina che era stato abilmente nascosto sotto il tappetino sul lato passeggero. Per D’Agate e Salamone, al termine delle formalità di rito, si sono schiuse le porte del carcere catanese di piazza Lanza.

Hashtags #Adrano #arresto #Biancavilla #droga #eroina #Nicolò Salamone #Nicolò  D'Agate #Ultime notizie