L’uomo, in stato di ubriachezza, dopo aver schiamazzato in strada si era nascosto all’arrivo dei Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Biancavilla hanno arrestato il 49enne Alfio Sarvà, ritenuto responsabile di minaccia, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale. Intorno a mezzogiorni di ieri (lunedì) numerosi cittadini avevano contattato telefonicamente i Carabinieri lamentando che in via Damiano Chiesa un uomo stava creando disagi e schiamazzi perchè in evidente stato di alterazione dovuta al consumo di bevande alcoliche. I militari, al loro arrivo, hanno trovato l’uomo che avendoli visti e nel tentativo di non essere a sua volta individuato, si era nascosto rannicchiato sul sedile posteriore della sua autovettura, una Renault Twingo.

Inutile dire che, vistosi scoperto, l’uomo ha cominciato ad inveire contro i militari investendoli con ogni insulto dimenandosi nel tentativo di non essere arrestato. L’autovettura, anche, è stata posta sotto sequestro perché anche priva della copertura assicurativa mentre l’uomo, espletate le formalità di rito, è stato condotto agli arresti domiciliari in attesa delle determinazioni dell’Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Alfio Sarvà #arresto #Biancavilla #Ultime notizie