I cittadini potranno attingere l’acqua pagando circa 5 centesimi la naturale e 8 la frizzante

Entro i primi mesi del 2020, saranno due le Case dell’acqua che verranno installate a Biancavilla. Dando seguito a quanto indicato dalla giunta Bonanno, sorgeranno in via Della Montagna e a piazza Mercato. La società che si è aggiudicata la gara ha effettuato un ribasso del 10,80% rispetto alla tariffa indicata che era di 0,05 di euro per un litro d’acqua naturale e 0,08 per un litro d’acqua gassata. I normali tempi burocratici e di costruzione di piattaforma e, nei prossimi mesi, le due Case dell’acqua diverranno pienamente operative ed a disposizione della comunità biancavillese.

«Una iniziativa che consentirà a tanti cittadini di risparmiare sui costi d’acquisto dell’acqua imbottigliata – spiega il sindaco Antonio Bonanno –. Ma, al tempo stesso, riusciremo ad ottenere un risparmio anche da un punto di vista ambientale mettendo in circolazione meno bottiglie di plastica. Si tratta, dunque, di un duplice beneficio sia legato ai costi che all’ambiente».

Hashtags #Biancavilla #casa acqua #Ultime notizie