Bonanno: «La durata dei lavori sarà di 90 giorni»

Nel giorno in cui il Tar di Catania ha annullato l’ordinanza del sindaco di Biancavilla sull’alternanza nei doppi turni fra le scuole “Bruno” e “Sturzo” (rileggi l’articolo), il primo cittadino biancavillese Biancavilla rende noto, in un comunicato stampa, che i lavori di ristrutturazione alla “Sturzo”, danneggiata dal terremoto del 6 ottobre scorso, verranno consegnati lunedì 27 maggio. Di seguito la nota diramata dal sindaco.

L’impegno profuso dall’amministrazione comunale nel corso di questi mesi, ha portato al risultato sperato: in tempi record (dalla notte dello scorso 6 ottobre ad oggi) dopo sopralluoghi, progettazione e iter burocratici, lunedì mattina 27 maggio 2019, verranno consegnati i lavori di ristrutturazione della scuola “Luigi Sturzo”. La durata dei lavori sarà di 90 giorni. La conferma ufficiale è giunta questa mattina.
«Per il bene dei nostri figli e della nostra comunità, non ci siamo fermati un solo istante. I bambini della scuola Luigi Sturzo torneranno tra i banchi di scuola: torneranno nelle loro classi – spiega il sindaco Antonio Bonanno –. Questa è una notizia meravigliosa che deluderà, probabilmente, chi sino ad oggi si è divertito a remare contro ed a creare inutili tensioni.
Già a inizio della prossima settimana vi renderò conto dell’avvio dei lavori per la “Guglielmo Marconi”, della “Giovanni Verga” e di “Don Bosco”. Abbiamo letteralmente abbattuto tutti i tempi legati alla lentezza della burocrazia. Questo perché abbiamo lavorato con profondo senso di responsabilità ed oggi ne raccogliamo i frutti».

Hashtags #antonio bonanno #Biancavilla #lavori #Luigi Sturzo #scuola #sindaco #Ultime notizie