Il cadavere di un uomo ritrovato stamattina dopo una segnalazione ai Carabinieri. La vittima è un biancavillese residente ad Adrano titolare del chiosco di Piazza Sgriccio a Biancavilla

Omicidio oggi a Biancavilla, in una zona a sud del paese ed in particolare in una traversa della provinciale 167 che conduce a Piano Rinazze. La vittima è un biancavillese di 44 anni residente ad Adrano, noto per essere uno dei titolari del chiosco di Piazza Sgriccio a Biancavilla. Si tratta di Antonio Crispi di 44 anni, incensurato, ritrovato intorno alle 8:30 dai Carabinieri avvertiti da una segnalazione. L’uomo, riverso senza vita all’interno di un’auto – una vecchia Fiat Stilo station wagon di colore grigio ferma nei pressi di una sbarra da cui si accede ad una proprietà privata – sarebbe stato ritrovato col cranio fracassato probabilmente da diverse sassate. Non si esclude al momento alcuna pista, anche se le modalità dell’assassinio farebbero pensare a vicende personali.
Sul luogo del rinvenimento il Reparto Investigazioni Scientifiche (Ris) dei Carabinieri insieme ai colleghi della Compagnia di Paternò e della Stazione di Biancavilla, e gli agenti del Commissariato di Polizia di Adrano. Nel corso della mattinata è giunto il medico legale dottor Giuseppe Ragazzi.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #adranita #assassinio #Biancavilla #carabinieri #giuseppe ragazzi #in evidenza #omicidio #piano rinazze #Polizia